Italiano English
Statuto fondazione
Atto costitutivo, 14/07/2014
Registrato a Monza il 16/07/2014 al nr, 9249

Fondazione Mario Agrifoglio

Questa immagine rappresenta la prima pagina dell'atto costitutivo della fondazione.

Articolo 1 - Costituzione

E’ costituita una Fondazione di partecipazione denominata “Fondazione Mario Agrifoglio” istituita per iniziativa degli eredi del Maestro Mario Agrifoglio.
La Fondazione è regolata dal presente Statuto, nonché, per quanto non espressamente previsto nel medesimo, dalle norme del codice civile.
La fondazione ha durata illimitata.
Le finalità della Fondazione si esplicano nell'ambito del territorio italiano ed anche all'estero.

Articolo 2 - Sede

La Fondazione ha sede a Fivizzano, attualmente in via Canto Di Mezzo, 13.
Altre sedi ed uffici potranno essere costituiti sia in Italia che all’estero onde svolgere in via accessoria e strumentale rispetto alle finalità della Fondazione, attività di promozione nonché di sviluppo ed incremento della necessaria rete di relazioni regionali, nazionali ed internazionali di supporto alla Fondazione stessa. Le attività della Fondazione, strumentali alle sue finalità, potranno svolgersi sia in Italia che all’estero.

Articolo 3 - scopi e obiettivi

La Fondazione non ha scopo di lucro.

Sono scopi della Fondazione:
a. La valorizzazione delle opere di Mario Agrifoglio.
b. La conservazione delle opere facenti parti del patrimonio.
c. La promozione e la valorizzazione delle idee e di tutte le opere del maestro.
d. La promozione di studi sull’opera del maestro.
e. La tutela del diritto d’autore, la circolazione e utilizzazione delle immagini delle opere e degli scritti di Mario Agrifoglio.
f. Il favorire e incrementare l’attività di coloro che, nel mondo, si dedicano allo studio e alla conoscenza delle arti vicini alle forme pittoriche e alle idee del Maestro.

A tali fini assume tutte le iniziative e compie tutte le operazioni ritenute necessarie ed in particolare può:
a. Instaurare rapporti di collaborazione con istituzioni pubbliche e private.
b. Stipulare convenzioni e contratti con Istituti, Società di tutte le forme giuridiche e/o persone fisiche o privati.
c. Promuovere ed organizzare mostre, seminari, manifestazioni, convegni, incontri, procedendo eventualmente anche alla pubblicazione dei relativi atti o documenti, e tutte quelle iniziative idonee a favorire un organico contatto tra la Fondazione, il sistema culturale nazionale ed internazionale, i relativi addetti ed il pubblico;
d. Promuovere studi relativi alla storia ed alla critica della pittura, scultura, e dell’arte in Italia ed all’estero, tra l’Italia e le altre nazioni;
e. Organizzare, a livello nazionale ed internazionale, dibattiti culturali, convegni, pubblicare riviste o libri nel campo della cultura e dell’arte;
f. Realizzare progetti volti a favorire la collaborazione transfrontaliera nella creazione e realizzazione di attività artistiche, culturali, didattiche e sociali;
g. Svolgere ogni altra attività idonea al perseguimento delle finalità istituzionali;
In particolare, rientra tra i fini perseguiti dalla Fondazione:
a. Garantire la corretta informazione relativa a tutte le opere del Maestro MARIO AGRIFOGLIO" -per la loro catalogazione e conoscenza, la loro migliore conservazione e l'attenzione storica e critico – culturale;
b. Garantire la formazione diffusa dell'opera del Maestro sia ai fini conoscitivi, che formativi per la scuola dell'arte;
c. L’organizzazione di dibattiti culturali, di convegni, la pubblicazione di riviste o di libri nel campo della cultura, dell'arte, della letteratura e della critica nella materia specifica, nonché l'attribuzione di contributi finanziari ad iniziative culturali di alto livello inerenti il campo della pittura.
Inoltre la Fondazione potrà rilasciare, previo esame, dichiarazioni di autenticità ai possessori di opere del Mastro Mario Agrifoglio; La Fondazione mira anche ad ottenere finanziamenti nazionali ed internazionali, attraverso tutte le attività che sono oggetto dello scopo del presente Statuto.